Un soffitto d’altri tempi

Il desiderio del committente era quello di avere un soffitto che sembrasse originale con l’abitazione stessa. Doveva dare l’impressione di essere sempre stato lì. La mia proposta fu quella di riadattare e rielaborare il disegno di un affresco, già esistente nello stesso palazzo, alle proporzioni della stanza. Fondamentale era riuscire a riprodurre la stessa gamma cromatica. Il risultato ottenuto è stato tale che ogni volta sono costretta a spiegare che non si tratta di un restauro, ma di un’opera originale. L’unica parte restaurata ed integrata al dipinto è la cornice perimetrale che ho voluto assolutamente mantenere, perchè unico elemento decorativo rimasto da precedeti ristrutturazioni.

Interamente realizato con pittura lavabile su un fondo di malta fina. 

Annunci