Vari interventi a finto marmo

Nell’arte dell’imitazione dei materiali, di grande importanza è la riproduzione del marmo. Le varie tecniche hanno origine da un attento studio dal vero delle migliori forme, venature, marezzature dei marmi già ampiamente utilizzati in decorazione. In origine si usò l'”inganno” per ragioni economiche, successivamente per una maggiore libertà di invenzione. Nell’Ottocento alcuni artigiani di alto livello portarono l’imitazione del marmo a valori artistici e tecnici difficilmente superabili. Nel corso del Novecento, con l’affermarsi della civiltà industriale, e con il cambiamento del gusto e delle esigenze, la riproduzione del marmo si è fatta sempre meno raffinata e di qualità inferiore rispetto ai capolavori della tradizione ottocentesca.

 

Battiscopa in verde antico

 

Ingresso

 

 

Annunci

Un bagno un po’ insolito

L’interior design che ha ideato questo bagno ha chiesto che il marmo giallo, scelto per il piano del lavandino e il rivestimento delle pareti, venisse riproposto anche nella vaschetta in acciaio, sotto il mobile in legno, nelle cornici delle porte e in una parte di cornice del soffitto. La cosa curiosa è che la vaschetta in acciaio (che doveva essere provvisoria, in attesa che il marmista montasse la vasca definitiva) dopo dodici anni è ancora ancorata alla superficie.  Un bagno un po' insolito